Background Image

Aiace Torino | Associazione Italiana Amici del Cinema d'Essai

16° Piemonte Movie Glocal Film Festival

slide1

Dall'8 al 12 marzo 2017 al Cinema Massimo il 16° Piemonte Movie Glocal Film Festival

Inizia oggi la 16esima edizione del Piemonte Movie Glocal Film Festival: alle ore 21 al cinema Massimo il film Ninna Nanna Prigioniera di Rossella Schillaci condurrà gli spettatori nella quotidianità di Jasmina giovane donna che sta scontando la sua pena in carcere e che ha con sé in cella i due figli più piccoli. Il film è un ritratto intimo su maternità, scelte e sull'energia vitale dell'infanzia che riesce a dare colore anche al grigio di una cella.

Prima novità di questa edizione è la direzione artistica, Gabriele Diverio, che fin dalle prime edizioni ha curato prima la sezione Spazio Piemonte, poi Panoramica Doc, contribuendo sempre più al festival con la sua impronta personale, fino a ereditarne la direzione da Alessandro Gaido. Aria nuova per un festival che mantiene le radici salde sul territorio con il suo spirito glocal e indipendente, fatto di rapporti umani, relazioni costruite negli anni e stimoli raccolti dalle diverse realtà cinematografiche che in Piemonte operano e che vengono restituiti al pubblico nei 5 giorni di festival.

Concorso Doc e Spazio Piemonte sono le sezioni dedicate storicamente alla competizione, ma il Festival presenta oltre ai concorsi anche molte proiezioni speciali, omaggi a autori piemontesi senza dimenticare la formazione con la Masterclass di scrittura per cinema e tv con lo sceneggiatore Daniele Guaglianone.

Domenica 12 marzo, per la chiusura di questa edizione, un lungometraggio che dalla sua prima proiezione sta ricevendo riconoscimenti in Italia e in Europa Babylon Sisters di Gigi Roccati. Un film capace di trasporta lo spettatore nel centro di una fiaba contemporanea che a ritmo di musica celebra la forza e la bellezza della multiculturalità attraverso la storia di Kamla, da poco trasferitasi con i genitori in un palazzo degradato alla periferia di Trieste abitato da altre famiglie di immigrati e da un vecchio professore che odia tutti. Quando arrivano le lettere di sfratto, le donne del palazzo si uniscono per salvare il destino delle proprie famiglie, tra risate, pianti e incomprensioni.

Continuano le collaborazioni con diversi Festival del territorio Skepto, Seeyousound, il neonato Alessandria Film Festival e La Danza in 1 minuto, O.D.S. che arricchisscono il programma e quel prezioso scambio sinergico del quale Piemonte Movie è da sempre sostenitore e sperimentatore.

Per il programma completo e per gli approfondimenti www.piemontemovie.com